Post Type

L’ex consigliere agli Stati si è messo a disposizione su sollecitazione della Commissione cerca del PPD

L’ex consigliere agli Stati Filippo Lombardi ha dato la sua disponibilità di massima per candidarsi per il Municipio di Lugano. Lo comunica la Commissione cerca del PPD, coordinata dal municipale uscente Angelo Jelmini. Come si legge in una nota, la Commissione ritiene che Lombardi «possa rappresentare un importante valore aggiunto a favore della Città di Lugano, grazie alla sua esperienza politica e alle sue conoscenze e relazioni cantonali, nazionali e internazionali». A proporre la cosa a Lombardi è stata la stessa Commissione, la quale aggiunge che il suo nome è stato incluso «nei diversi scenari che la Commissione sta esaminando e da cui scaturirà la proposta che verrà sottoposta all’approvazione dell’Ufficio presidenziale della Sezione».

La decisione finale sulle liste compete per Statuto all’Assemblea sezionale che si terrà venerdì 29 gennaio in videoconferenza.

Giusto ieri avevamo riportato la notizia che Michel Tricarico, uno dei principali candidati in casa PPD a succedere a Jelmini nell’Esecutivo, si era chiamato fuori dalla corsa, mentre oggi, interpellato dalla Regione, l’ex consigliere di Stato Paolo Beltraminelli non aveva escluso che avrebbe corso per Consiglio comunale e Municipio se la Commissione cerca gliel’avesse chiesto.

cdt.ch 14.1.2021